lunedì 28 maggio 2012

oi dialogoi.

Dialogo n.o 1:
Il prete di *BellaCittadinainprovinciadiArezzo* - vs - chiesa stracolma (4 cori, assemblea dei fedeli, classi di catechismo, chierichetti e chierichette, tre organisti)

- comincerò raccontando di quando cantavo nella corale XYZ. Correvano gli anni '60...
- ...
- ... l'attuale crisi del Vaticano...
- ...
- ... i giovani non sono il futuro, sono il presente...
- ...
- ... ed ora vi parlerò della pace nel mondo...


Dialogo n.o 2:
Mamikazen - vs - l'ottenne RodolfoValentino 

- amore, calmati

- YEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE.........

- mettiti un po' tranquillo sul sedile del pullman

- JOGULUGULUPILLOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!

- non urlare nelle orecchie di Lisadagliocchiblù

- HUAAAAAAAAAAAAAAHHH!!!!!!!!!!!

- guarda che non ti porto più in trasferta col coro

- REORRRRRRRRRRRGGGRRRRRRAAAAAAAAAAH

- se non ti siedi immediatamente m'in****o come una bestia

-WEEEEEEEEEEEEEEEE 
(ad lib.)


Dialogo n.o 3:
Il Guidatore del Pullman - vs - Mamikazen

- signora, lei è proprio bella. No, scusi se glielo dico, sa. Però con quegli orecchini... e il resto... quando ha messo quel vestito con lo spacco, per cantare... io (OMISSIS), perché all'uomo piace questa cosa che si vede un po' la gamba e non si vede, in fondo le donne quando sono praticamente nude in spiaggia non le guarda nessuno, invece quello spacco lì... e tutto il resto... ecco, stasera la porterei a mangiare il pesce, che ne dice? andiamo nel *RistoranteSottoAlbergo* dove veramente oggi non dovrei entrare, perché la domenica sera c'è una che... insomma, ce l'ha un po' su e mi tira i piatti... però se entro con lei non mi tira i piatti perché pensa "cavoli, mi ha sostituita con una che valeva proprio la pena". Che ne dice? ci viene a mangiare il pesce?

- grazie per l'invito, davvero, ma devo andare a casa a mettere a letto mio figlio. Magari un'altra volta. Mi potrebbe accendere il microfono, per favore, che devo fare l'appello?

- certo, signora. Ecco qui.

- grazie.

- prego.


Dialogo n.o 4:
Direttore Ad (al microfono) - vs - Mamikazen (da fondo pullman)

- allora, solo due parole al microfono per dirvi che oggi siete stati davvero bravi, sono molto contento. Il concerto è andato benissimo, tutto bene, a parte forse il brano nuovo con la parte dei contralti che va un po' messa a punto...

- NON E' VERO!

- non sto dicendo che  i contralti abbiano cantato male, anzi, solo che rispetto al resto, che è più rodato...

- STAI SBAGLIANDO!

- ... dicevo, rispetto a tutto il resto, che facciamo già da tempo, il pezzo dei contralti...

- FALSO!

- ... va provato ancora un po' di più...

- FALSO E TENDENZIOSO!

- ... finché non sarà all'ottimo livello di tutto il resto. Grazie e buonanotte a tutti.

- ... fermo lì. Dove credi di andare.


(Oh yeah, Mamikazen is back in choir)




7 commenti:

  1. AHAHAH sono morta al dialogo col direttore.
    Io sono uguale (al direttore). Stesse parole. Stesso stile nel parlare al coro.
    Gimme five, fratello!

    RispondiElimina
  2. mentre il prete dialogava (ehm) con noi, noi dialogavamo tra noi..(ehm)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente un classico ;)

      Elimina
    2. no, ma anche perché a un certo punto ha cominciato a sproloquiare di sodoma e gomorra e orge e ammucchiate e lì il sentimento che serpeggiava era "c***o, vedi, come sempre noi donnine timide ci si perde il meglio"

      Elimina
  3. Dialogo Number Five (i'm very internescional)

    -Perfetto Sconosciuto: Scusa, sapresti dirmi dove posso trovare un distributore di sigarette?

    -Emix: Marmellata.

    (British Humour)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ha picchiato o ha chiamato la neuro? (difficile sfondare col british humor da noi... ;)

      Elimina